Colle San Magno

 

Dati del Comune

Abitanti: 2.214 (1936) – 2.129 (1951). Superficie 44,99 kmq. Altitudine 540 m. slm. Sulle pendie del Monte Cairo. Comuni confinanti: Casalattico, Castrocielo, Piedimonte San Germano, Roccasecca, Santopadre, Terelle.

 

La motivazione della decorazione

Colle San Magno è stato insignito della Medaglia di bronzo al merito civile, conferita il 31.7.2002:

Comune situato nelle immediate retrovie del fronte di Cassino, durante l’ultimo conflitto mondiale fu sottoposto a violente rappresaglie da parte delle truppe tedesche occupanti e a violenti bombardamenti da parte delle forze alleate, che causarono la morte di numerosi civili e la distruzione di gran parte dell’abitato. Colle San Magno (Fr), 1943-1944.

Le vicende belliche e resistenziali

Colle San Magno, pur prossimo al fronte, era zona di deposito di armi, munizioni e viveri da parte tedesca. Non distante dal paese erano in funzione sette cucine da campo per il rifornimento dei soldati in montagna.

La popolazione, dopo alcuni pesantissimi bombardamenti alleati che causarono decine di vittime, si rifugiò in montagna in capanne di fortuna, soffrì la fame ed era assolutamente priva del necessario. Essa fu fatta evacuare con la forza e trasportata con i camion nei paesi intorno a Frosinone.

Dopo la liberazione, gli abitanti ritornarono in paese per lo più a piedi.

L’eredità della guerra, distruzione delle abitazioni, fame,  disoccupazione, diffusione di malaria e tifo, scoppio di residuati bellici disseminati nel territorio, rese difficile la ripresa delle attività agricole.

La memoria

Colle San Magno fa parte del “Gran percorso della memoria” del SER.A.F.-Servizi associati Comiuni del Frusinate.

Bibliografia

La grande enciclopedia della tua regione. Il Lazio (17), p.37.

(a cura) G.Giammaria, L.Gulia, C.Iadecola, Guerra Liberazione Dopoguerra in Ciociaria 1943-45, (cit.), p.95

G.Iannelli, “Il Museo vivo della memoria” di Colle San Magno, in Studi Cassinati n.4/2013, p.303

Wikipedia, ad nomen.

  • Museo vivo della memoria

Commenta