Rieti

In località Poggio Fidoni, San Lorenzo di Contigliano e Collevaccaro retroguardie tedesche uccidono: Giovanni Angelucci, Leonino Amaranto, Gino Pigozzo, Antonio Maiali, Marino Maiali, Umberto Nobili, Quirino De Angelis, Lino Odoardo Bucci, Renato Formichetti, Rocco Frigione. Giacomo Fagiolo, Pietro Rosati, De Vincenzo Renato, Onorina Chiani. Infine, arsi vivi nell’abitato di Sant’Elia Reatino, muoiono: Francesco Damasi, Angelo Laureti e Pietro Chiaretti. (Cipolloni, 158)

Commenta