Roma

A Forte Bravetta vengono fucilati Agostino Basili, contadino e Walter Ludovisi, entrambi per detenzione di armi. (Forte Bravetta, 91)

Commenta