San Felice Circeo

Alcuni cittadini della frazione di Borgo Montenero tardano ad eseguire l’ordine di sgombero imposto dal comando tedesco locale perchè erano tornati al loro podere per prendere viveri e altre cose. Come rappresaglia i tedeschi rastrellano 20 ostaggi con l’intenzione di fucilarli. Il numero viene ridotto a cinque per l’intervento del parroco (don Giuseppe Capitanio) e del podestà. (Atlante)

Commenta