Sonnino

 

Dati del Comune

Abitanti: 6.600 (1936) – 7.786 (1951). Superficie 63,82 kmq. Altitudine 450 m. slm. sulle pendici del monte Ceraso. Comuni confinanti: Amaseno (Fr), Monte San Biagio, Pontinia, Priverno, Roccasecca dei Volsci, Terracina.

La motivazione della decorazione

Il gonfalone della città è stato insignito nel 2011 della Medaglia di bronzo al merito civile in ricordo delle vittime dei due bombardamenti alleati del 22 aprile e 17 maggio 1944 su Sonnino: una settantina furono le vittime e notevoli furono i danni al patrimonio artistico e abitativo:

Comune situato ai confini della linea “Gustav” occupato dalle truppe tedesche, fu fatto oggetto di continui bombardamenti alleati, che causarono la morte di numerosi cittadini, nonché danni al patrimonio abitativo. La popolazione seppe resistere con dignità e coraggio alle più dure sofferenze della guerra.

Nobile esempio di spirito di sacrificio ed amor patrio.1943-1944 / Sonnino (Lt)

 

Le vicende belliche e resistenziali

A Sonnino si formò un gruppo di persone che, pur non potendo essere considerato formazione partigiana, si distinse per azioni di sabotaggio, essenzialmente alle linee telefoniche delle truppe tedesche.

 

Bibliografia

Sito del Comune di Sonnino

La grande enciclopedia della tua regione. Il Lazio (55), p. 152

F.Mundadori, “Tabula rasa”, in: (a cura) G.L.Campagna, 33 salti nella storia (cit.), pp.96-105

P.G.Sottoriva, Cronache da due fronti, (cit.), 218

Dizionario storico biografico del Lazio (cit.), ad nomen

Wikipedia, ad nomen.

Commenta