Terracina

I tedeschi passano per le armi padre Biagio Trani, frate cappuccino, accusato di aver fornito informazioni agli Alleati. In un’azione di rappresaglia vengono incendiate case e capanne in località San Silvestro. Muoiono tra le fiamme l’inferma Antonietta Martucci e il mutilato Arturo Leccese.A Borgo Montenero, presso San Felice Circeo, vengono passati per le armi cinque civili, colpevoli di non aver ubbidito all’ordine di sfollamento. (Ricciotti Lazzero, 264)

 

Commenta