Torri in Sabina

(12 o 13 Aprile 1944). Durante un rastrellamento, i tedeschi passano per le armi il sessantenne Rossi, perché non obbediva agli ordini; essendo sordo, non poteva infatti sentirli. (Atlante)

Commenta