Agosta (Roma)

26 maggio 1944, venerdì – Agosta (Roma), frazione Madonna della Pace, località Ara del Sorbo. Per rappresaglia per l’uccisione di un soldato tedesco in uno scontro a fuoco con i partigiani della Valle dell’Aniene i tedeschi fucilano 15 persone rastrellate nei campi e nei casolari circostanti. Le vittime sono: Bernardino Albensi, Arsenio Coluzzi, Benedetto Di Roma, Domenico Di Roma, Giulio Di Roma, Antonio Dari, Elio Fioravanti, Francesco Mammoli, Bernardino Micarelli, Tosello Micarelli, Gilberto Miconi, Ascenzio Monteverde, Renato Tomei, Mariano Tozzi, Francesco Vareni, (Guida, 553, Atlante)

Commenta