Belmonte in Sabina (Rieti)

16 aprile 1944, domenica – Belmonte in Sabina (Rieti): la sera del 16 aprile una pattuglia tedesca fa irruzione in una casa dove si sta tenendo una festa da ballo. Alcuni giovani vengono perquisiti e condotti nel carcere di Rocca Sinibalda; con loro anche il carabiniere Livio Carnassale, trovato armato di pistola d’ordinanza carica. Vedere 23 aprile. (Atlante)

Commenta