Colagrossi Antonio

Nato a Montecompatri (Roma) il 17 gennaio 1921- caduto il 9 settembre 1943 alla Magliana, Roma. Carabiniere legione allievi dei Carabinieri di Roma. Cade nella difesa di Roma dall’invasione delle truppe tedesche in seguito all’armistizio italiano dell’8 settembre 1943.  Medaglia d’argento al valor militare alla memoria con la seguente motivazione: «In violento combattimento sostenuto contro preponderanti forze tedesche che minacciavano la Capitale, visto cadere il proprio comandante di compagnia, si lanciava in avanti esclamando  “voglio vendicare il mio capitano” e portatosi fino a pochi metri da un caposaldo duramente conteso al nemico, riversava su di esso tutte le cartucce del suo fucile mitragliatore. Subito dopo, nell’atto di lanciare una bomba a mano, veniva colpito da una raffica che lo abbatteva al suolo esamine. Bell’esempio di sprezzo del pericolo e di attaccamento al superiore, spinto fino al sacrificio supremo della vita». – Magliana di Roma, 9 settembre 1943.

Badinotti; Ai caduti per la difesa di Roma.

 

Commenta