Cori (Latina)

 

7 febbraio 1944, lunedì Cori (Latina). A Cori il giovane Carabiniere Ausano Nicoletti viene catturato da una pattuglia di nazisti, mentre tenta di rifornire con viveri i suoi compagni della Stazione dell’Arma dei Carabinieri, costretti anch’essi a vivere sui monti insieme e al fianco degli sfollati. All’alba del 7 febbraio viene fucilato nei pressi di piazza Romana.

 

Commenta