Dionisi Umberto

 

Nato a Filacciano (Roma) nel 1921-caduto il 9 settembre 1943 alla Magliana, Roma. Figlio di Antonio e Maria Ricci. Guardia della PAI, battaglione “Savoia”, Colonna “Cheren”, muore alla Magliana durante la battaglia per la difesa di Roma dall’invasione delle truppe tedesche in seguito all’armistizio italiano dell’8 settembre. Medaglia d’argento al valor militare alla memoria con la seguente motivazione: «Mitragliere durante un aspro combattimento contro paracadutisti tedeschi reagiva col fuoco della sua arma infliggendo all’assalitore gravi perdite. Ferito gravemente continuava a combattere fino a quando il suo reparto rotto l’accerchiamento .riusciva a ripiegare su posizioni retrostanti e quivi dopo poco spirava». Magliana (Roma). 9-10 settembre 1943

Scheda ANPI n. 2912; Badinotti (1997); Ai caduti per la difesa di Roma (1953)

Commenta