Sant’Andrea del Garigliano (Frosinone)

6 febbraio 1944, domenica – Sant’Andrea del Garigliano (Frosinone), località Pontiera. Durante una razzia tedesca, Alberto Reale, della banda Gagliardi, colpisce con un’accetta, ferendolo gravemente, il soldato che sta rovistando la sua casa. Questi riesce a dare l’allarme al suo reparto. Prima del ritorno dei tedeschi, il Reale riesce a disperdere i compaesani nei boschi. Tornati i tedeschi, a paese deserto, si recano in contrada Pontiera e fucilano quattro persone (o cinque), Emilio Pontiero (38 anni),Domenico Pontiero (54 anni); Carmine Rossi (71 anni), Raffaele Mazzarella (22 anni). (Guerra, Liberazione, 156-157; Atlante)

Commenta