Località Villa Carmine (Rieti)

2 aprile 1944, domenica – Rieti – Località Villa Carmine: I tedeschi, dopo averli torturati (furono loro cavati gli occhi), fucilano e gettano in una fossa comune sei partigiani: Giuseppe Aquilini, Orietto Bonanni, Settimio Giambotti, Domenico Micozzi. Nella stessa occasione, poco dopo, sono uccisi o fucilati dai nazifascisti: Domenico Ciambotti, Domenico Faggetti, Vailante Pitti. I fratelli romani Duilio e Pietro Favola, catturati il 2 aprile, saranno fucilati a Leonessa il 6 aprile successivo. (Cipolloni, 152; Ricciotti Lazzero, 263) per l’uccisione vedere Leonessa 6 aprile.

Commenta