Roma

24/25 marzo 1944, venerdì/sabato– Roma, Fosse Ardeatine: nel corso del massacro dei 335 uomini, noto come Strage delle Fosse Ardeatine, un soldato tedesco colpisce, nelle vicinanze delle cave, un’anziana donna, Fedele Rasa (74 anni), sorda, avvicinatasi troppo per non aver sentito l’Alt del soldato. La donna muore il giorno dopo all’Ospedale Littorio (San Camillo).(De Simone)

Commenta