San Felice Circeo (Latina)

4 maggio 1944, giovedì – San Felice Circeo (Latina), località Borgo Montenero: i tedeschi uccidono cinque contadini sfollati che avevano disobbedito all’ennesimo ordine di sgombero, ed erano tornati al loro podere per prendere viveri e altre cose. Come rappresaglia i tedeschi rastrellano 20 ostaggi con l’intenzione di fucilarli. Il numero viene ridotto a cinque per l’intervento del parroco (don Giuseppe Capitanio) e del podestà. Le vittime sono: Cesare Cascarini, Francesco Benvenuti, Bernardo Savelli, Giuseppe Gallo, Vittorio Vagnozzi (Guida, 549; Atlante)

Commenta