Trevi nel Lazio (Frosinone)

1˚maggio 1944, lunedì – Trevi nel Lazio (Frosinone), località Porta Romana: nel corso di un rastrellamento e una razzia nel paese, per rappresaglia per l’ospitalità offerta a partigiani e prigionieri alleati, i tedeschi deportano Ildebrando Del Signore e Angelo D’Ottavi e uccidono il giovane Arnaldo Caponi, (Guida, 548; Panimolle, 111)

Commenta