Fiumicino (Roma)

23 settembre 1943, giovedì – Palidoro, Fiumicino (Roma). All’epoca frazione Di Ladispoli, località Torre di Palidoro. I tedeschi fucilano, per rappresaglia, uno dei 23 ostaggi rastrellati, il vicebrigadiere Salvo D’Acquisto, che si è autoaccusato, per salvare gli altri, dell’esplosione (fortuita) di una bomba a mano che il giorno prima ha ucciso un tedesco e feriti altri due (Guida, 505)

Commenta