Roma, Viale Castrense

15 settembre 1943, mercoledì – Roma, Viale Castrense. Un maresciallo, o tenente tedesco, ferma la macchina di fronte al cancello dello Sferisterio ed apre il fuoco contro i prigionieri alleati di colore che si erano ammassati, uccidendone uno e ferendone altri. (Memorie di quartiere, 20)

Commenta