Monterotondo (Roma)

7 marzo 1944, martedì – Monterotondo (Roma). Presso lo scalo ferroviario di Monterotondo, viene uccisa dai tedeschi, Giuseppina D’Accordi, casalinga, nata in Romania nel 1888

Commenta