Rieti

1° febbraio 1944, martedì – Rieti: i tedeschi fucilano lo studente Ottorino Caproni, partigiano, a seguito di una serie di arresti fatti per rappresaglia nei confronti dei partigiani che, a metà dicembre, avevano catturato e ferito un soldato tedesco. (Cipolloni, 159)

Commenta