Roma

2 febbraio 1944, mercoledì – Roma, Forte Bravetta: i militi della Pai, incaricati della fucilazione dei membri della banda Malatesta, già detenuti nel carcere di Via Tasso, sparano a terra e debbono intervenire ufficiali tedeschi di vigilanza per finire a colpi di pistola le vittime: Branko Bitler, Ettore Arena, Benvenuto Badiali, Benvenuto Cirulli, Romolo Iacopini, Enzio Malatesta, Carlo Mierli, Augusto Paroli, Gino Rossi (detto “Bixio”), Quirino Sbardella, Filiberto Zolito . (Guida, 532 e Forte Bravetta, 92)

Commenta