Traversi Renato

Nato a Velletri (Roma) il 6 marzo 1899- Fucilato il 31 gennaio 1944 a Forte Bravetta, Roma Figlio di di Federico e di Maria Buccitto, velletrano di origine, si trasferisce a Roma dove abita a Roma in via Conte Verde nel rione Esquilino. Di professione avvocato, viene condannato a morte insieme ad altri 10 compagni per Attività antitedesca dal Tribunale militare tedesco «perché preparavano atti di sabotaggio contro le forze armate germaniche e capeggiavano altri attentati contro l’ordine pubblico della città di Roma». Fucilato nella strage del 31 gennaio 1944.

MSL scheda 113; scheda carceraria di Regina Coeli

Commenta